Morti mamma e figlio, disperso il secondo figlio.

A Lamezia Terme, colpita in queste ore da violenti nubifragi, una donna di 30 anni e il suo bimbo di 7 sono morti, travolti dall’acqua. Disperso il secondo figlio di 2 anni che era con loro. Sono stati sorpresi dalla furia della pioggia ieri sera, mentre erano in auto nella zona di San Pietro Lametino e stavano provando a rientrare a casa a Gizzeria, ai confini tra le province di Catanzaro e Cosenza. In un’ultima disperata telefonata al marito, la donna – che si chiamava Stefania Signore – ha provato a chiedere aiuto. Poi la linea è caduta e non è stato possibile rintracciarla.

I soccorritori sono riusciti a trovare la vettura solo stamattina: aveva le 4 frecce d’emergenza accese, ma all’interno non c’era nessuno. I corpi sono stati individuati dopo alcune ore in un torrente, a oltre un chilometro di distanza l’uno dall’altro. Secondo i primi rilievi, potrebbero essere stati inghiottiti dall’acqua esondata da un canale di scolo. Le ricerche proseguono ora serrate per rintracciare l’altro bimbo. I vigili del fuoco hanno inviato elicotteri anche da Salerno e Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *